fbpx

REGOLAMENTO

Regole ufficiali dell’evento, inclusi aspetti di sicurezza e norme di competizione

TEMBAINE DESERT RALLY

IL TEMBAINE DESERT RALLY è una gara di resistenza e orientamento in mtb assistite che si svolge nel Sud della Tunisia.

L'EVENTO

L’evento si svolgerà dal 30 novembre al 7 dicembre 2024 nel sud della Tunisia e si articolerà in 6 giornate (prologo + 5 tappe)

LE ISCRIZIONI

Le iscrizioni si apriranno il 20 Maggio 2024 e si chiuderanno il 10 Novembre 2024, o al raggiungimento di 50 iscrizioni

Le sei tappe della corsa hanno una distanza media di circa 120 km ciascuna.

La sera precedente la partenza di ogni tappa, verranno comunicate le tracce per il trasferimento ed i Waypoints per le Prove Speciali.

Nel caso in cui un partecipante arrivi fuori tempo limite o decida di ritirarsi da una tappa, riceverà una penalità di 180 minuti nella classifica generale, potendo comunque ripartire per la tappa successiva.

La TEMBAINE DESERT eBIKE RALLY  è una competizione individuale aperta a ciclisti di tutti i sessi che abbiano più di 18 anni.

La partecipazione al raid è aperta agli atleti tesserati e non tesserati, secondo le modalità seguenti:

  • ATLETI TESSERATI: dovranno essere in possesso di regolare licenza agonistica per la pratica del ciclismo, rilasciata dalla Federazione o da un Ente di Promozione Sportiva del Paese di provenienza. Copia della licenza dovrà essere inviata via mail all’organizzazione almeno due mesi prima l’inizio della gara e l’originale dovrà essere mostrato alle verifiche tecniche. ll possesso di tessera sportiva può intendersi alternativo alla verifica del possesso di regolare e adeguato certificato unicamente in caso di tessera sportiva recante il logo DataHealth unitamente alla data di scadenza del certificato di idoneità per il ciclismo agonistico.
  • ATLETI NON TESSERATI: i non tesserati dovranno inviare via mail all’organizzazione entro e non oltre il 30 giugno, il certificato medico sportivo agonistico per il ciclismo in corso di validità, per consentire il tesseramento alla OPES, cui l’organizzatore è affiliato. La tessera, valida fino al 31.12 dell’anno in corso, ha un costo di € 45,00 (comprese spese di associazione alla ASD).

In caso di rinuncia il concorrente iscritto e l’eventuale accompagnatore avranno diritto al seguente rimborso:

  • Rinuncia entro il 30 Settembre 80% della sola quota di iscrizione
  • Rinuncia entro il 31 Ottobre 50% della sola quota di iscrizione
  • Nessun rimborso dopo il 31 Ottobre

La data considerata utile per il rimborso sarà quella in cui l’organizzatore sarà venuto a conoscenza della rinuncia. I rimborsi verranno pagati, con bonifico bancario, entro 30 giorni dalla data della richiesta. In caso di cancellazione dell’evento da parte degli organizzatori a causa di fattori fuori dal loro controllo (forza maggiore) quali condizioni meteo estreme, terremoti, inondazioni, guerre, imminente pericolo terroristico, nessuna quota d’iscrizione verrà rimborsata. In nessun caso verranno rimborsate spese di viaggio (biglietti aerei, treni etc).

Le iscrizioni si chiudono al raggiungimento del numero stabilito.

Il C.O potrà rifiutare qualsiasi iscrizione di concorrente od accompagnatore rendendo comunque noto il motivo. 

Categorie maschili : 

  • Under 40 nati dal 1985 al 2006 (da 18 compiuti a 39 anni)
  • Master 40 nati dal 1975 al 1984 (da 40 a 49 anni)
  • Master 50 nati dal 1965 al 1974 (da 50 a 59 anni)
  • Master 60 nati nel 1964 o prima (60 anni o più)
  • DUO (coppia da 18 anni compiuti)
  • Unica categoria femminile OPEN

L’organizzazione fornirà a ciascun partecipante registrato il seguente materiale:

  • Tabella porta numero da montare sul manubrio
  • Numero gara per la maglia o zaino
  • Braccialetto identificativo
  • Tracce e Waypoints in formato .gpx
  • Dispositivo di geolocalizzazione
  • Ogni concorrente dovrà sempre avere alla partenza :
  • Il casco rigido omologato
  • Occhiali con lente scura
  • Una coperta termica
  • Un navigatore GPS
  • 2 litri di acqua forniti dall’organizzazione.
  • Fischietto
  • Telefono cellulare con i numeri dell’Organizzazione in rubrica.

Il telefono dovrà servire per informare la direzione di gara di eventuali incidenti di cui il concorrente si accorga, per essere contattato dalla direzione gara per avere informazioni sull’andamento della manifestazione e soprattutto per informare la Direzione Gara di un eventuale ritiro al fine di non attivare inutilmente difficoltose e costose ricerche il cui costo sarà addebitato al concorrente.

La tabella porta numero deve essere posizionata in un punto visibile nella parte anteriore della bicicletta e non può essere modificata in alcun modo.

Il numero di gara posto sulla maglia o sullo zaino idrico, deve essere visibile.

Le biciclette possono avere le ruote anche di diverso diametro, in cui la ruota anteriore è la ruota guida e la ruota posteriore è la ruota motrice e con i pedali che azionano una catena.

Le biciclette devono essere azionate esclusivamente dalle gambe dei ciclisti con un movimento circolare e utilizzando un movimento centrale.

Saranno accettate le bici tandem; i due partecipanti saranno identificati con lo stesso numero di gara.

L’organizzazione assicura, adottando la massima cura, il trasporto e la consegna al termine della tappa degli effetti personali dei concorrenti, ma non sarà ritenuta responsabile di danneggiamenti subiti da attrezzature delicate caricate nel bagaglio senza adeguata protezione, così come per il trasporto su mezzi stradali o aerei del mezzo del concorrente.

Al mattino, i ritardi nel fornire il bagaglio all’incaricato dei carichi saranno penalizzati con le stesse modalità dei ritardi sui tempi di percorrenza di tappa.

Trattatevi a vicenda con rispetto. Aiutatevi a vicenda quando ne avete bisogno.

I ciclisti partecipano alla TEMBAINE per soddisfare la loro sete di avventura e gratificarsi attraverso il cameratismo di gruppo.

Il recupero del concorrente impossibilitato per varie cause a proseguire, sarà effettuato nelle modalità resesi necessarie a giudizio degli organizzatori.

Il concorrente incidentato potrà essere recuperato con mezzi idonei e trasferito alla più conveniente unità ospedaliera, laddove cesserà ogni obbligo da parte dell’organizzatore.

Il concorrente semplicemente ritirato sarà avviato ai punti di raccolta e portato al successivo campo-base di fine tappa, nei tempi tecnici necessari al recupero di eventuali altri concorrenti.

Il recupero del mezzo ed il suo trasferimento saranno effettuati con ogni mezzo ed ogni cura, ma non potranno essere elevati reclami di sorta circa lo stato di conservazione dello stesso, che sarà riconsegnato esclusivamente al concorrente.

L’Organizzazione fornirà a tutti un dispositivo di tracciamento satellitare con cui monitorare costantemente la posizione. Questa potrà essere anche rilevata comodamente da casa, in tempo reale, attraverso un’applicazione.

L’evento consiste in sei tappe con partenza di gruppo per i Trasferimenti e con partenza individuale a distanza di 3 minuti ognuno per i primi 25 in classifica nelle Prove Speciali cronometrate.

Le tappe si svolgono come gare di Rally raid. I tempi individuali di ogni tappa vengono sommati per stabilire una classifica generale individuale.

Le tracce in formato .gpx fornite a ciascun ciclista la sera precedente ogni tappa, saranno utizzate per i Trasferimenti ed includono una sommaria descrizione del percorso e il punto di partenza (TRS) e punto di arrivo (TRF).

I Waypoints ed i punti di partenza (PSS) ed arrivo (PSF) delle Prove Speciali cronometrate saranno anch’essi forniti la sera precedente ogni tappa, insieme al Sand Factor che indicherà quanto la tappa sarà “sabbiosa”e dal quale ogni concorrente deciderà la propria strategia per la gestione della batteria.

Le tracce ed i Waypoints saranno forniti in decimale gradi e minuti utilizzando il formato DATUM WGS 84.

I partecipanti sono tenuti a superare tutti i Waypoints nell’ordine stabilito dall’organizzazione. Il mancato superamento di uno di essi comporterà una penalità di tempo di 180 minuti.

I concorrenti non possono ricevere alcuna assistenza esterna durante la tappa, qualora venisse rilevata dall’Organizzazione, il corridore incorrerà in una penalità di 180 minuti.

I partecipanti sono tenuti a transitare in tutti i Waypoints (che spesso coincideranno con le stazioni di idratazione) secondo l’ordine stabilito dal comunicato divulgato la sera precedente ogni tappa.

Tutti i partecipanti sono tenuti a registrare i propri percorsi sui propri dispositivi GPS prima della partenza e a conservare i dati per un’eventuale consultazione da parte della Direzione Gara fino all’inizio della tappa successiva.

Il percorso dei Trasferimenti e alcuni tratti di Prove Speciali sono aperti al traffico. I partecipanti sono pertanto tenuti a rispettare le norme del codice della strada e ad usare cautela quando si attraversano zone abitate.

I Trasferimenti, dall’uscita dell’Hotel o Bivacco fino al WPS, dovranno essere percorsi seguendo la traccia fornita dall’organizzazione. La navigazione dopo il PSS e per tutta la Prova Speciale è lasciata alla scelta del concorrente, il quale metterà in gioco le proprie capacità di pianificazione per ottimizzare il percorso tra i Waypoints.

Al mattino, la partenza del Trasferimento verrà data all’orario comunicato la sera precedente e il cronometro inizierà a scorrere per tutti i corridori.

Una volta giunti al termine del Trasferimento, la partenza della Prova Speciale verrà data secondo l’ordine pubblicato la sera precedente ogni tappa.

La prima Prova Speciale del Prologo, vedrà i concorrenti partire dal numero 1 al numero 50 e all’arrivo verrà composta la prima classifica.

Dal giorno successivo, l’ordine di partenza di ogni Prova Speciale vedrà partire i primi 25 concorrenti in ordine contrario ed a seguire i concorrenti dal 26° all’ultimo posto.

I partecipanti che non avranno più diritto alla classifica (perché ritirati o squalificati), ma che vorranno comunque gareggiare, dovranno partire dal fondo dell’ordine di partenza.

I partecipanti sono tenuti a pernottare presso le sedi designate dall’organizzazione.

I briefing pre-tappa si tengono ogni sera, principalmente nella lingua parlata dalla maggioranza dei presenti e comunque sempre tradotta almeno in lingua inglese, fornendo tutte le informazioni indispensabili riguardanti il percorso e segnalando eventuali difficoltà della tappa oggetto del briefing, compresi tempi imposti e tempi massimi. La presenza dei concorrenti al briefing è obbligatoria.

I corridori dovranno scrivere con un pennarello indelebile il proprio numero di gara sotto le borracce, di contenitori e oggetti non biodegradabili al proprio seguito.
Il mancato smaltimento corretto di questi oggetti comporterà l’ammonizione del pilota trasgressore (identificato tramite il numero di gara). Una seconda infrazione comporterà una penalità di 60 minuti nella classifica generale. Una terza infrazione comporterà la squalifica dalla gara.

Lungo il percorso delle tappe sono previsti uno o più punti di rifornimento, ad integrazione degli alimenti che i concorrenti ritengono di doversi portare con sè.

L’organizzazione fornirà acqua, sali minerali ed integratori a tutti i partecipanti alla partenza (2 litri), durante la tappa (almeno una volta ogni 50 km) ed all’arrivo.

L’ubicazione dei Ristori (acqua, sali, gel e barrette) sarà resa nota al briefing di ogni tappa e spesso coinciderà con i Waypoints.

Incluso nella tassa di iscrizione, l’Organizzazione offre un servizio gratuito di assistenza meccanica gestito da personale altamente qualificato, disponibile all’arrivo di ogni tappa.

Il servizio copre le verifiche e le riparazioni immediate delle biciclette, escludendo solamente le parti di ricambio eventualmente necessarie, che dovranno essere fornite dal concorrente.

Resterà comunque sotto la responsabilità del concorrente il controllo dell’esecuzione del lavoro o del servizio prestato e in nessun caso potrà essere chiamato in causa l’Organizzatore.

Inoltre, per coloro che lo desiderano, è disponibile anche un servizio di massaggi sportivi, offerto per garantire il massimo comfort e sollievo dopo una giornata di gara intensa.

Per essere conformi agli standard europei UNI EN 15194, le ebikes devono soddisfare i seguenti diversi requisiti:

1. Potenza del motore: La potenza del motore elettrico non deve superare i 250 watt.

2. Assistenza alla pedalata: Il sistema di assistenza alla pedalata deve essere progettato in modo che l’assistenza venga interrotta quando il ciclista smette di pedalare o quando la velocità raggiunge i 25 km/h.

3. Dispositivo di taglio del motore: Deve essere presente un dispositivo di taglio del motore che interrompa l’alimentazione al motore quando il ciclista smette di pedalare o quando la velocità massima è stata raggiunta.

4. Dispositivo di controllo della velocità: Deve essere presente un dispositivo che limiti la velocità massima dell’ebike a 25 km/h.

5. Dispositivi di frenata : i dispositivi di frenata devono essere conformi ai requisiti di sicurezza stabiliti dalla normativa.

Precisazioni sulla normativa UNI EN 15194

  • Una e-Mountain Bike è una bicicletta alimentata da due fonti di energia, il pedale azionato dalle gambe del concorrente e un motore elettrico che fornisce assistenza solo quando il ciclista è presente
  • Il motore si spegne quando il ciclista smette di pedalare
  • La tolleranza accettabile per la velocità massima del veicolo e/o la limitazione di potenza deve essere ± 5% della velocità massima di progetto del veicolo (Regolamento Ue N. 168/2013)
  • Ogni Concorrente deve fornire un certificato di conformità alla EN15194 della propria bike.
  • Tutte le modifiche al motore o alla mappatura elettronica del sistema, che aumentano
    la potenza o la velocità massima, anche se temporanea, non sono ammesse.
  • Le dimensioni delle ruote e dei pneumatici sono a discrezione del pilota ma devono essere conformi al certificato di conformità del produttore.
  • Le ruote e il telaio dell’e-bike devono rimanere gli stessi per tutta la gara e possono essere sostituiti solo con ruote di scorta preventivamente controllate.
  • Il sensore di velocità deve essere calibrato con un magnete solidamente attaccato alla
    ruota della e-bike.
  • I ciclisti possono utilizzare solo la batteria installata sulla propria bicicletta e non possono trasportarne una aggiuntiva durante la competizione. I ciclisti possono utilizzare batterie di ricambio durante gli allenamenti ufficiali.
  • Quando un dispositivo elettronico viene fornito ai corridori per la loro identificazione o la loro geolocalizzazione da parte della Direzione Gara, i concorrenti avranno l’obbligo di indossarlo insieme ai numeri identificativi.
  • L’uso di collegamenti radio o altri mezzi di comunicazione remota con l’esterno è vietato
  • Durante l’evento gli ufficiali si riservano il diritto di controllare qualsiasi concorrente con video, foto o mezzi di altro tipo e sottoporre la bici del concorrente ad un controllo.
  • La Direzione Gara può richiedere di controllare la bici di qualsiasi ciclista in qualsiasi momento.
  • Il doping meccanico sarà punito con la squalifica immediata.
  • Il doping meccanico include qualsiasi modifica del motore e/o batteria, fisica o software, che renda invalido il Certificato di Conformità.
  • Il concorrente che rifiuti i diversi e variabili controlli sarà immediatamente squalificato.
  • Ai corridori potrebbe essere richiesto di fornire un campione in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo allo scopo di effettuare un controllo ANTIDOPING.
  • È dovere personale di ogni concorrente garantire che nessuna sostanza vietata entri nel suo corpo.

I ciclisti sono responsabili di qualsiasi sostanza proibita, metaboliti o marcatori trovati nei loro campioni. Non è necessario che vi sia intento, colpa, negligenza o uso consapevole da parte del concorrente per accertare una violazione delle norme antidoping che condurranno alla immediata squalifica.

Al termine di ogni tappa della gara e dopo la conclusione delle operazioni di assistenza meccanica da parte del personale qualificato, tutte le biciclette partecipanti verranno posizionate in un’area designata e sorvegliata, comunemente nota come “Parco chiuso”.

Questa procedura avrà luogo approssimativamente alle ore 20:00.

Il Parco chiuso garantisce la protezione delle biciclette da eventuali manipolazioni o danni da parte di terzi durante il periodo di inattività della gara. Questa misura mira a preservare l’integrità delle biciclette e a mantenere un ambiente di competizione equo e sicuro per tutti i partecipanti.

L’accesso al Parco chiuso sarà strettamente controllato e limitato al personale autorizzato dall’organizzazione della gara. Qualsiasi manipolazione non autorizzata delle biciclette all’interno del parco chiuso sarà considerata una violazione delle regole di gara e potrà comportare sanzioni disciplinari.

I concorrenti si impegnano a non esporre pubblicità a carattere osceno, politico e religioso o in contrasto con gli sponsor ufficiali della manifestazione e/o con gli organizzatori.

Inoltre i concorrenti autorizzano gli organizzatori ed i loro partner all’uso delle immagini, sia statiche che di movimento, che verranno realizzate durante la manifestazione, a fini promozionali per l’evento, secondo le norme sulla privacy in vigore.

Tutti i concorrenti che partecipano al TEMBAINE DESERT RALLY, automaticamente accettano che l’organizzatore dell’evento abbia il diritto di utilizzare foto e/o video degli stessi per la promozione e/o la distribuzione di materiale di comunicazione e/o di contenuti multimediali.

Tutti i concorrenti dovranno partecipare al servizio fotografico ufficiale che si terrà durante tutto lo svolgimento dell’evento.

Viene stabilito un limite temporale in base alle caratteristiche di ciascuna tappa e reso noto durante il briefing la sera precedente la tappa. La modifica di questi limiti di tempo a causa di condizioni meteorologiche avverse o per qualsiasi altro motivo è diritto esclusivo del Direttore di gara.

I limiti di tempo si applicano anche ai corridori che devono riparare la bicicletta o ricevere assistenza medica prima della partenza. Il tempo impiegato per effettuare riparazioni o ricevere assistenza verrà conteggiato nel tempo massimo previsto per il trasferimento e non comporterà un’estensione del limite di tempo.

I corridori che sono arrivati fuori dal tempo limite o si sono ritirati e desiderano iniziare la tappa successiva possono continuare la corsa con una penalità di 180 minuti.

Il concorrente ritirato o eliminato per aver raggiunto la penalità massima, che desideri continuare a seguire la manifestazione come turista in bicicletta o con vettura dell’Organizzazione, potrà farlo con il numero di gara barrato e potrà continuare a beneficiare di tutti i servizi logistici previsti per i partecipanti, con l’esclusione del rilevamento tempi e con l’esclusione del servizio di recupero d’emergenza qualora viaggiasse fuori del percorso della gara e al di fuori dei tempi di essa (transito della Auto-scopa al seguito dell’ultimo concorrente).

Classifica generale individuale :

Il vincitore di questa classifica sarà il corridore con il miglior tempo cumulativo dopo tutte le Prove Speciali di tutte le tappe.

Classifiche di categoria :

Sono stabilite classifiche di categoria per Under40, Master 40, Master 50, Master 60, DUO, e Femminile OPEN in base all’ordine della classifica generale individuale per tempi.

DUO:

Per l’attribuzione del tempo, i componenti del DUO dovranno transitare sulla linea del traguardo ad una distanza tra loro non superiore a 30″.

Protocollo:

Nel corso del briefing che si terrà la sera precedente la tappa nel luogo designato al termine di ogni tappa, l’organizzazione assegnerà un trofeo al vincitore di tappa e la maglia di leader al miglior corridore della classifica generale individuale maschile e femminile. Questi corridori dovranno indossare la maglia nella tappa successiva.

Ogni corridore è tenuto a rendersi disponibile ad effettuare i controlli di partenza e all’arrivo riguardanti l’equipaggiamento obbligatorio e l’idoneità della propria ebike.

Ai corridori non è consentito attraversare o utilizzare strade o tratti asfaltati non compresi nel percorso della tappa, sia nei Trasferimenti, sia nelle PS.

È vietato qualsiasi metodo che dia ai corridori un vantaggio ingiusto per guadagnare tempo sugli altri.
Potranno seguire la corsa solo i veicoli autorizzati dall’organizzazione.

Per garantire la sicurezza dei partecipanti e preservare lo spirito avventuroso della corsa, i veicoli associati ai partecipanti non possono precedere i carri scopa sul percorso durante la corsa.

È consentito ai partecipanti scambiarsi assistenza e materiali durante la gara.

È vietato il supporto esterno (materiale o tecnico) durante una tappa.

I partecipanti possono avvalersi di meccanici, massaggiatori, fisioterapisti, ecc. tra una tappa e l’altra, ma non durante.

Il personale ausiliario deve essere accreditato dall’organizzazione e può lavorare solo negli hotel ufficiali, nei campi ufficiali e nelle aree designate.

I partecipanti sono tenuti a pernottare presso le sedi designate dall’organizzazione.

I corridori possono presentare ricorso contro le decisioni della Direzione gara e/o le classifiche ufficiali per iscritto fino a 30 minuti dopo la notifica della violazione o la pubblicazione della classifica ufficiale presso la Direzione Gara.

I ricorrenti sono tenuti al versamento di una cauzione di € 100,00 che verrà restituita in caso di accoglimento del ricorso.

LEGGI LE SANZIONI E PENALITÀ DELLA TEMBAINE DESERT RALLY

 Il concorrente riconosce:

  • Che nonostante l’impegno dell’organizzazione a garantire ai partecipanti la massima sicurezza ragionevolmente possibile, esistono comunque dei rischi residui (anche detti “rischi sportivi”) che non potranno essere eliminati poiché intrinsechi alla stessa disciplina ciclistica;
  • Di essere consapevole che all’evento parteciperanno molte altre persone, il cui livello di abilità e tecnica ciclistica è ignoto, e che quindi potrebbero presentarsi situazioni sul percorso che potrebbero aumentare il rischio di incidenti tra partecipanti;
  • Di aver scelto di partecipare all’evento per libera iniziativa e sotto la propria personale responsabilità, consapevole che come in ogni manifestazione sportiva ci potrebbero essere dei rischi di infortunio oppure d’incidente
  • Di assumersi pienamente la responsabilità del cosiddetto “rischio sportivo”, prendendo tale decisione con coscienza e raziocinio. Si ritenga, quindi, unico responsabile della conduzione della bicicletta nell’ambito della manifestazione in questione, sia nel percorso dell’evento, che nell’ambito territoriale, considerando ovviamente che tale responsabilità vale sia verso di sé che verso utenti terzi.

In virtù di ciò RICONOSCE che gli organizzatori dell’evento hanno fatto tutto il possibile, tenuto conto delle norme in vigore e della particolare natura della manifestazione e della disciplina sportiva del ciclismo, per rendere l’evento sicuro ed evitare il verificarsi di incidenti e di danni alle persone ed alle cose, prevedendo anche un adeguato piano di sicurezza in caso di necessità e sollevo da ogni responsabilità di natura civile, penale ed amministrativa gli organizzatori, e tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nella manifestazione in questione, per ogni evento dannoso che dovesse accadere o che con la propria condotta dovesse provocare nel corso della manifestazione.

Si dichiara di accettare espressamente e specificatamente, ai sensi e per gli effetti di cui agli art. 1341 e segg. Codice civile, le clausole di cui ai punti del presente atto.

Non saranno considerati Finisher, non ricevendo pertanto la maglia, coloro che non avranno portato a termine tutte le tappe entro il tempo massimo.

Dopo l’ultima tappa si terrà un Party con premiazioni per tutti i partecipanti.

I primi 3 concorrenti della classifica generale individuale Assoluta ed i primi 3 delle altre classifiche di categoria sono tenuti a presentarsi per ritirare i premi.

Premi:

Il corridore 1° classificato nelle categoria maschile e femminile riceverà:

  • Iscrizione gratuita al TEMBAINE DESERT eBIKE RALLY 2025 + TROFEO
  • I primi 3 classificati di ogni categoria riceveranno Trofeo + maglia Finisher
  • Tutti i concorrenti giunti all’arrivo finale riceveranno la maglia Finisher

Con la sottoscrizione e l’invio del modulo di iscrizione il concorrente dichiara di accettare il presente Regolamento in tutte le sue parti e autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali ovvero indagini in corso a suo carico per fatti relativi al doping.

Dichiara inoltre di non aver assunto – e di non assumere – sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA).
La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge.

L’Organizzazione si riserva inoltre la facoltà di chiedere danni a titolo di risarcimento o agire in giudizio contro i concorrenti che con comportamenti scorretti all’etica dello sport, positività ai controlli antidoping, dovessero recare un danno d’immagine alla manifestazione.

Ove il concorrente appartiene ad una Associazione Sportiva, quest’ultima sarà solidamente obbligata al pagamento di una eventuale sanzione.

In relazione all’informativa di cui all’art. 13 del Regolamento UE 679/2016, il concorrente deve dichiarare di aver preso visione della detta informativa pubblicata sul sito ufficiale del TEMBAINE DESERT RALLY e di essere stato edotto all’obbligatorietà del consenso al relativo trattamento, mediante la accettazione del modulo di iscrizione on-line ai fini del trattamento dei dati personali, consapevole che il mancato consenso al trattamento dei dati, comporterà l’impossibilità di dare corso all’iscrizione all’attività in questione.

Con il consenso al trattamento dei propri dati personali il concorrente autorizza espressamente l’Organizzazione, affinché i suoi dati vengano trasmessi e trattati anche da soggetti terzi che offrono servizi connessi e collegati alla manifestazione TEMBAINE DESERT RALLY, quali, ad esempio, quelli aventi la finalità di cronometrare i tempi, redigere ed annunciare gli elenchi dei risultati e quelli aventi come finalità quella di fotografare o filmare il concorrente.

Ai sensi dell’art. 4 del Regolamento UE 679/2016, per trattamento si intende “qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione”.

In relazione agli elenchi dei risultati e delle classifiche, alla pubblicazione di foto, video, audio – e/o videoregistrazioni di qualunque tipo, la società utilizzerà tali dati ed immagini dell’atleta ad uso interno ed esterno (pubblicazioni varie, filmati sportivi, per via telematica e sul sito ufficiale).

Per quanto riguarda le immagini e/o le videoregistrazioni, l’atleta potrà apparire da solo o assieme ad altri soggetti nel corso di iniziative promosse da e per l’Organizzazione, che dovrà essere autorizzata dal concorrente al suddetto trattamento, il quale dovrà essere edotto della possibilità del diritto di revoca al trattamento che potrà esercitare, in ogni tempo, con comunicazione scritta da inviare presso la sede dell’Organizzazione.

L’Organizzazione si riserva la facoltà di apportare modifiche anche sostanziali al presente regolamento, dandone comunicazione tramite il sito internet, così come per il percorso, le sedi tappa, o il numero delle stesse.

Eventuali variazioni al presente regolamento, nel corso della manifestazione, verranno rese note ai concorrenti durante i briefing e/o ufficializzate a mezzo di circolari informative numerate progressivamente e/o tramite inserimento su Internet, a costituire parte integrante del regolamento.

NEWSLETTER

RIMANI AGGIORNATO

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su : 

  • Aperture iscrizioni anticipate “Early Bird”;
  • Sopralluoghi e avvicinamento alla gara;
  • Anticipazioni sui percorsi;
  • Come preparare la gara al meglio, i consigli degli esperti;
  • Interviste, immagini e classifiche;
Unisciti al nostro esclusivo
gruppo Telegram!
Per restare sempre aggiornato e ricevere supporto in tempo reale, ti invitiamo a unirti al nostro gruppo Telegram.

Qui potrai trovare aggiornamenti esclusivi, e una comunità di supporto pronta ad aiutarti!